Origini

.
La Medicina Chan dei Monaci Shaolin può essere fatta risalire al tempo della fondazione stessa del Tempio di Shaolin. Grazie al suo prestigioso stato, c’erano un gran numero di monaci nel tempio durante quel periodo. All’inizio essi sedevano tutto il giorno in meditazione senza muoversi, ma tale pratica indebolì la circolazione del sangue, causando molte malattie. Così i monaci cominciarono a praticare le arti marziali e ad accumulare esperienza medica avvalendosi delle abbondanti risorse di erbe delle Montagne Song Mountain e beneficiando degli approcci medici popolari. Infine, i monaci studiarono molte ricette segrete e svilupparono la terapia del Qi-gong, la massoterapia e l’agopuntura con positivi effetti sulla cura delle malattie. La medicina Shaolin può curare vari tipi di malattie, specialmente le lesioni traumatiche ed ha molti reparti, come la chirurgia e i dipartimenti interni, che costituiscono la funzione culturale della Medicina Chan dei Monaci Shaolin.
Si tramanda che il Maestro Sengchou aveva fatto una zuppa con il ginseng della Montagna Song per il maestro Batuo, e che Huguang, un altro discepolo di Batuo , aveva trattato un paziente in coma con aghi di ferro.

 

Quando Bodhidharma il 28° patriarca del buddhismo arrivò al Tempio di Shaolin, iniziò la meditazione Chan di fronte al muro e costituì il Tempio Shaolin come culla del Buddhismo Chan. Egli insegnò anche ai suoi discepoli il Pancavidya (cinque classi di conoscenza dell’antica India: il linguaggio, la logica, la medicina, la tecnica e la filosofia), tra i quali la scienza medicina è considerata la classe più importante dai monaci eminenti di tutte le dinastie. Dopo che il secondo patriarca Huike si tagliò il braccio, i monaci del tempio curarono il suo braccio sul picco Boyu con le erbe raccolte in montagna. La Medicina Shaolin è stata tramandata di generazione in generazione, sia verbalmente che segretamente.

 

Il Tempio Shaolin ha molti monaci medici ben noti nella storia. I rinomati monaci Shaolin Hongzun e Zhigang, alla fine della dinastia Wei del Nord, erano venerati come Bodhisattva viventi, e praticavano rispettivamente l’ Agopuntura e i Segreti della Medicina Shaolin. Il Maestro Zishen durante la dinastia Sui era un esperto sia di arti marziali che di medicina, ed era particolarmente abile nel Qigong e nella terapia di digitopressione. Egli ha descritto nel dettaglio le posizioni, i trattamenti e le prescrizioni dei 68 punti di agopuntura del corpo umano ed ha elencato il trattamento essenziale dei punti di digitopressione per trattare più di cento tipi di malattie comuni. L’Abate Sengzhi durante la dinastia Tang, uno dei tredici monaci che salvarono l’imperatore Li Shimin, fu un altro monaco dalla grande fama medica. Prima di risiedere nel Tempio Shaolin, egli praticò la medicina per dieci anni trattando lesioni traumatiche. Egli spesso utilizzò il metodo di agopuntura; se alcuni non guarivano con essa, utilizzava pillole, impiastri o unguenti, prodotti con erbe mediche del Monte Song. Inoltre, il maestro Sengzhi fu autore della “Collezione di Agopuntura Segreta dei Monaci Shaolin”. Il Maestro Fuhu alla fine della Dinastia Tang è stato un monaco medico con abilità superiori che scrisse dieci grandi ricette di Traumatologia Shaolin. Fu molto esperto in agopuntura e nell’uso delle erbe, particolarmente bravo nel curare le emorragie, i casi di sincope, i casi critici, etc. Il Maestro Hongwen della dinastia Song fu un grande esperto di traumatologia, e la sua specialità era l’agopuntura combinata alla coppettazione. Prima della sua morte, egli trasmise la sua abilità al monaco Jueyuan, a sua volta grande esperto di medicina interna e autore del “Catalogo dei magici effetti della Medicina Interna Shaolin.” Il Maestro Huiding durante la dinastia Yuan fu onorato come il Dottore Magico e scrisse l’essenza della Traumatologia Shaolin. Huiju riassunse l’esperienza dei maestri Shaolin prima della dinastia Yuan, che era la quintessenza clinica dell’agopuntura. I monaci medici ben noti della dinastia Ming furono: Benming, Huanxiu, Zhengdao, ecc Durante la dinastia Qing, la Medicina Shaolin declinò a causa del declino delle arti marziali; alcuni monaci famosi medici furono Zhanju, Jiqin, Zhenjun, ecc.

 

Nel 1217, il maestro Zhilong in qualità di Abate Shaolin stabilì il Dipartimento Farmaceutico Shaolin in modo da servire i monaci Shaolin e la popolazione con la Medicina Shaolin. Esso raggiunse grande reputazione e fu chiamato “Origine della medicina buddhista”. Nel frattempo, le ricette segrete di Shaolin Medicine furono trasmessi a terzi e aiutarono i popoli. Nel periodo della dinastia Qing, Jing Dongyang della città di Dengfeng studiò medicina coi monaci Shaolin e divenne molto famoso a causa del fatto che guarì la malattia dell’imperatrice. La sua opera “ Ya Zun Sheng” compilata verso la fine della sua vita, costituisce le basi della medicina cinese fino ad oggi.

 

La medicina Shaolin Chan è una scuola di medicina con più di mille anni di pratica e di integrazione, che prende le basi dalla cultura medica indiana e dalla cultura medica cinese. Combinando la Medicina tradizionale Shaolin con la medicina moderna, si utilizza la “meditazione” come strumento di base, insieme a tecniche e insegnamenti relativi a respirazione, Qi e Sangue, meridiani e collaterali, stato dei visceri etc come teorie principali e adottando gli approcci della “contemplazione”, “aerazione”, “massaggio” per diagnosticare, trattare e curare i pazienti
Si applica anche la dieta e la terapia si avvale di tutti i tipi di erbe medicinali. I maestri cinesi Chan furono abili nel curare le malattie fisiche e mentali delle persone con la saggezza Chan, mentre eminenti monaci Shaolin sintetizzarono e perfezionarono le teorie e gli approcci della Medicina Chan raccogliendo i punti di forza di tutte le scuole di medicina in patria e all’estero, sulla base della meditazione Chan.

.

南无阿弥陀佛

 

Be Sociable, Share!
 

Bad Behavior has blocked 738 access attempts in the last 7 days.