16 Febbraio 2013: SHAOLIN TONG-ZI-GONG : Flessibilità & Alimentazione

 
  Sabato 16  Febbraio 2013 h.14-18
 “GIORNATA di CULTURA SHAOLIN”
SHAOLIN TONG-ZI-GONG: FLESSIBILITA’  &  ALIMENTAZIONE
.
.
Il Tóng-zǐ-gōng (童子功) o “Kung-fu del Fanciullo”, è lo Yoga buddhista dei monaci guerrieri di Shàolín. Si tratta di una disciplina straordinaria, in grado di fornire a ognuno i mezzi più efficaci e gli esercizi più adatti a mantenere flessibile il corpo e la mente per tutta la vita. Secondo la tradizione Shàolín, se non esercitiamo le articolazioni del corpo, con l’avanzare dell’età, esse diventeranno rigide e inflessibili, e come dice il saggio Lǎo Zǐ (老子): “La rigidità e l’inflessibilità sono discepole della morte.” Il saggio continua dicendo: “Quel che è fermo con facilità si trattiene, quel che non è cominciato con facilità si frena”, così egli insegna che prevenire è meglio che curare. Di fatto, gli esercizi del Tóng-zǐ-gōng, abbassano la pressione arteriosa, i valori dei trigliceridi nel sangue, aumentano il colesterolo HDL (colesterolo buono) e migliorano la tolleranza al glucosio, perciò rappresentano un fattore protettivo per le malattie cardiovascolari e il diabete. Anche i danni del portamento artificiale e delle errate posture possono essere evitati o recuperati adottando gli esercizi del Tóng-zǐ-gōng. Il Tóng-zǐ-gōng rafforza simultaneamente all’esterno i muscoli, i tendini, i legamenti, le articolazioni e le ossa, e all’interno gli organi Zàng-fǔ (脏腑), la circolazione sanguigna ed energetica e il sistema nervoso. Il Tóng-zǐ-gōng sviluppa “l’intelligenza corporea”, sensibilizzando la consapevolezza interna ed esterna e ricreando l’armonia motoria, ossia l’integrazione armonica di tutto il corpo nell’azione, affinché ogni suo gesto esprima come in un fanciullo, semplicità, efficacia, ergonomia, distensione e grazia. Il Tóng-zǐ-gōng connette dinamicamente ogni parte strutturale del corpo, rendendola forte ed elastica; fortifica tendini e legamenti; sblocca le articolazioni e permette l’emissione della forza interna senza l’irrigidimento delle membra. Il Tóng-zǐ-gōng è veramente un grande segreto! È l’essenza di tutti gli esercizi fisici orientali ed è benefico a tutti i livelli. La sua pratica regolare non solo rende il corpo morbido e flessibile come il bambù, ma accresce anche la durata della vita, perché come dice il saggio: “Il duro e il robusto passeranno, il morbido e il flessibile resisteranno”.
.

PROGRAMMA

SESSIONE TEORICA
  • Quanto lo stile alimentare influisce sulla flessibilita?
  • Il “Blueprint” mentale della flessibilità
  • Diventi ciò che mangi
  • Rapporto tra il cibo e l’energia interna (Qi)
  • Cibi acidificanti e alca linizzanti
  • Cibi Yang e rigidità strutturale
  • Funzioni del cibo
  • Cibo santificato
.
  • SESSIONE  PRATICA
  • Riscaldamento e sciglimento articolare completo
  • Fondamentali dello Shàolín Tóng-Zi-Gōng
  • 少林童子功一套路 Shàolín Tóng-zǐ-gōng Yī-Tào-lù :Sequenza dello Shàolín Tóng-Zi-Gōng per il miglioramento posturale, la coordinazione motoria, il potenziamento della struttura muscolo-scheletrica e l’allineamento della colonna vertebrale.

Docente: Shifu Shi-Heng-Chan e ShiHengDing , discepoli 35°generazione Monaci Shaolin
DOVE: CENTRO CULTURALE SHAOLIN DI MILANO  V.Teglio 11 – Milano
.
INFO E ISCRIZIONI ENTRO IL 13 FEBBRAIO 2013
TEL.392-7709323 – 02-66703374
www.shaolintemple.it   www.milanoincontrashaolin.it
Be Sociable, Share!

This entry was posted on martedì, gennaio 29th, 2013 at 13:37 and is filed under GIORNATA di CULTURA SHAOLIN, SEMINARI/STAGE. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

 

Bad Behavior has blocked 363 access attempts in the last 7 days.