MEDITAZIONE SUL SUONO TRASCENDENTALE – 6 Aprile 2013

Sabato 6 Aprile  2013 h.18.30-21.30
c/o Centro Culturale Shaolin di Milano

SANGA

MEDITAZIONE SUL SUONO TRASCENDENTALE

 

Il mantra è una meditazione nella forma di suono musicale. In sanscrito il termine MAN significa “mente” e TRA “ciò che libera”; perciò la parola MANTRA significa “ciò che libera la mente”.
.
Yoga significa unione con l’Assoluto. Mantra-yoga, significa dunque unirsi all’Assoluto mediante il canto del mantra. Il mantra-yoga, ovvero lo yoga della meditazione attraverso la vibrazione sonora trascendentale dei nomi di Dio, è un metodo molto semplice, che non richiede grandi austerità, non occorre sedersi immobili per molto tempo o svuotare la mente da ogni pensiero, cosa impossibile in quest’epoca, dove tutti sono agitati da mille assilli e scossi da mille ansie. Tutti cerchiamo in vari modi la pace della mente, un pó di serenità in un mondo sempre più frenetico che spesso ci impone irrequietezza, depressione e preoccupazioni di ogni genere.
Nell’epoca in cui viviamo, il kali-yuga, l’era della discordia, gli eccessi di un sistema di vita artificiale svuotano le persone di ogni energia, rendendole pigre, soprattutto nel campo della realizzazione spirituale. La società è talmente concentrata sulla ricerca della gratificazione dei sensi che non mostra più interesse per i valori superiori ed è diventato praticamente impossibile risvegliare la coscienza spirituale delle persone. Per fortuna, nonostante le difficoltà insite nel periodo in cui viviamo, esiste anche per noi la possibilità di apprendere i princìpi universali della realizzazione spirituale in modo da trarne i benefici più alti, una conoscenza superiore, l’unità e la pace.
.
.
I Veda, antichissime Scritture originarie dell’India, che ci tramandano una saggezza millenaria, assicurano che il metodo più efficace, il più rapido e anche il più semplice, consiste nel cantare e nell’ascoltare i nomi di Dio. Questo canto sublime ci porta immediatamente su un piano trascendentale, al di là dei sensi, della mente e dell’intelligenza, ci porta sul piano dell’anima, del nostro vero sè, a contatto diretto col Signore con cui tutti noi abbimo una relazione d’amore eterno. Non serve conoscere la lingua del mantra, né di comprenderlo con la mente o con l’intelletto: queste vibrazioni sonore scaturiscono dal piano spirituale perciò chiunque, anche un bambino, può prendere parte, sentire la gioia che ne deriva e danzare in estasi.
.
La meditazione sulsuono trascendentale è una preghiera, una richiesta di protezione che l’essere fa al Signore. E’ come il pianto genuino di un bambino che desidera intensamente la presenza della madre. Infatti, immergendosi nel canto e nell’ascolto di questi suoni, subito la mente si calma, si acquisiscono serenità e gioia, si vince la paura, anche la peggiore, quella della morte, e si realizza che tutti gli esseri viventi sono anime spirituali, eternamente collegate col Signore Supremo nel servizio e nell’amore.

Conduce: Dayanhidi Das Prabhu

Al termine della meditazione, come cena, verrà offerto a tutti i partecipanti del cibo santificato.
.
FREE ENTRY (fino ad esaurimento posti – prenotazione obbligatoria)
info@shaolintemple.it – 392-7709323 – direttamente in segreteria

 

Be Sociable, Share!

This entry was posted on mercoledì, marzo 13th, 2013 at 21:38 and is filed under SANGA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.

 

Bad Behavior has blocked 460 access attempts in the last 7 days.